Tuesday, November 30, 2010

Arco

disse la cinghialotta*: "ma perche' non la votate mai?"

*voce del verbo cinghialottare: la prodiera cinghialotta sullo snipe




in mancanza di barca...

si surfa sulla neve!



video

Wednesday, October 13, 2010

imprevisto

ruota carrello alaggio sostituita.
ferie per venerdi' approvate, cosi' viaggiamo tranquilli e facciamo un'uscitina.
ospitalita' trovata per venerdi' e sabato notte (grazie silvio) che in furgone inizia a fare freddo


ma...
imprevisto.
non riusciamo ad andare a rosignano.



















giuro che prima o poi fricolo torna.
spero!!!!

Monday, September 27, 2010

watch out!

allenamenti segreti in un posto segreto (davanti a casa della nonna di gio) in vista dello spettacolare rientro alla nazionale di rosignano.
rimproverata del timoniere, che alla settantesima foto sbotta in un "tu non hai proprio idea di cosa sia un allenamento serio!!!!" *, mi concentro e affino la tecnica di accucciata sottovento.
rientro col botto della gomma del carrello d'alaggio che, tra lo starnazzare di anatre e cigni, decide di esplodere e lasciarci a terra.























watch out: fricolo is back
* io so benissimo cosa sia un allenamento serio: per questo ho rinunciato al bis di pastasciutta prima di uscire

Thursday, September 23, 2010

perche' qui viene minuscolo e giu' no?

In UNA NOTTE BELGA E TEMPESTOSA, INVECE DI ANDARE AL CONCERTO DEGLI U2 AL'EISEL GIOCO CON IL NUOVO SMARTPHON ( NO NON L'ASCIUGACAPELLI INTELLIGENTE CAPACE DI ALLISCIARMI LA CAPOCCIA MA IL TELEFONO DELLE MERAVIGLIE CHE OGGI HO ACCIDEMTALMENTE SCHIANTATO SULL'ASFALTO) E MI DOMANDO COME SI FACCIA A TOGLIERE QUESTO MAIUSCOLO. AH, TRISTE E SOLITARIA LA VITA DI NOI SUPERASSSISTANZ. E COME SI ANDRA' A CAPO? VABBE'....NANOTTE. GUARDO AL JAZEERA E DORMO UN PO'. 

Tuesday, September 21, 2010

47

ho appena scoperto una cosa inquietante:

STAR TREK



ALIAS
Nel 1º episodio della prima stagione Marshall inventa una microfotocamera che riprende a 42 fotogrammi al secondo (che darà poi a Sydney per una missione), ma dice di volerla migliorare per farla arrivare a 47, "perché è un numero primo" si giustifica.
La pagina 47 delle profezie di Rambaldi è l'unica bianca.
La stanza in cui era contenuta la sfera rossa gigante alla fine della prima stagione è la 47.
I manufatti di Rambaldi necessari per costruire il Dire sono 47.
Il server su cui Sydney trova le informazioni chiave sull'Alleanza è il 47, che si trova su di un Boeing 747.
L'agente Lennox, nel 14º episodio della seconda stagione, è tenuto prigioniero nella stanza 47.
Nel 15º episodio della seconda stagione Sloane entra in una banca in Svizzera per accedere alla cassetta di sicurezza 4747.
Nel 17º episodio della seconda stagione un trafficante d'armi russo, insieme a due sue guardie del corpo, è stato ucciso in un ascensore - i cui cavi sono stati fatti esplodere da Sark - poco prima di raggiungere l'ultimo piano, il 47º.
La profezia apocalittica del 20º episodio della seconda stagione è contenuta nella pagina 94 (47x2).
Quando muore Vaughn, le lancette dell'orologio di Sidney (quello che le serve per "regolare il suo cuore") si fermano sul 47.
La stanza in cui Sidney è tenuta prigioniera dopo essere stata ritenuta morta, è la numero 47.
Dopo la morte di Lauren Reed, Sydney apre la cassetta di sicurezza nella banca a Wittenberg e trova i documenti segreti relativi al Progetto S.A.B. 47.

GIOZ



ho tanta paura...

Wednesday, June 9, 2010

imbucato

questi bipedi vanno sempre in barca e mi lasciano a casa da solo.
adesso mi imbuco sotto al telo e vado sul garda con loro!




















ndr: in realta' Bebert non stava cercando di imbucarsi nella barca, ma stava picchiando dall'alto Minnie che si era già accomodata nell'SB3, pronta per una bella planata

Monday, March 29, 2010

Birra

oggi se ne e' andato un pezzo della nostra famiglia.

Birra

24 Dicembre 1994 - 29 Marzo 2010














Tuesday, March 16, 2010

job description

sono un po' demoralizzata.
professionalmente non sono ne' carne ne pesce.
job description: international marketing tofu




Wednesday, March 10, 2010

fun sul lago iseo

I fratellAzzi sono dei gran furbi. Erano mesi che non si vedeva il sole e quei fratellAzzi mi telefonano per chiedermi se il weekend successivo voglio far loro la prua. Ingolosita dalla promessa di primavera accetto.
Ovviamente il weekend successivo è degno della glaciazione Wurmiana. Ma che lo dico a fare?

Ed eccomi sul fun, pero' non su wanderfun che è troppo provato e bucato dal duro scontro con un dolphin. Salgo su piccola peste, la barca campione du mundo, gentilmente prestata da sara e roberto.
Dopo una lunga smotorata che ci porta davanti all'isola, il comitato non ci fa attendere troppo e partiamo.
Cioe' dovremmo partire.
Cicchiamo completamente la partenza, ci facciamo sbattere fuori e partiamo dietro a tutti.
la tensione dei fratellAzzi inizia a crescere. Per fortuna che in barca c'e' Hannibal che è un tipo tranquillo.
Mi esibisco in un paio di bellissime strambate, recuperiamo abbastanza ma non a sufficienza e finiamo secondi.
Altra regata.
Cicchiamo completamente la partenza, ci facciamo sbattere fuori e partiamo dietro a tutti. La tensione dei fratellAzzi è alle stelle. Per fortuna che in barca c'e' Hannibal che è un tipo tranquillo. Mi esibisco in un paio di pessime strambate, impugno il tangone come il saltatore tiene l'asta, mi scapotto una falange e il sangue zampilla. Stoica resisto e malgrado me recuperiamo abbastanza ma non a sufficienza e finiamo secondi dopo uno schianto di bolina con un losco figuro che regata indossando la maschera da snowboard.
La cerata stagna non sta facendo il suo lavoro, speravo in un effetto pentola a pressione alla prima poppa ma qui si congela e il losco figuro dello schianto non ha mica sbagliato a vestirsi da snowboarder. Rubo il passamontagna a gof, almeno le guance saranno piu' o meno calde. Pero' il passamontagna mi è largo quindi mi entra l'aria nelle orecchie. La vita del velista è una vita di compromessi.
Prima della terza prova rischiamo di perdere Hannibal in acqua. No ti prego non lasciarmi sola coi fratellAzzi, ho bisogno di te!!! Per fortuna si aggrappa alle draglie, lotta tra la vita e il congelamento istantaneo e con un'insospettabile agilita' riesce a non finire nel Sebino.
Terza prova cicchiamo quasi completamente la partenza, ma questa volta non ci facciamo sbattere fuori e non partiamo dietro a tutti.
A questo punto la tensione dei fratellAzzi potrebbe far accendere una lavatrice e fare un ciclo a 90°. Per fortuna che in barca c'e' ancora Hannibal che è un tipo tranquillo.
All'ultima poppa il vento cala per l'acerrimo nemico, mentre noi rimaniamo sempre nel vento, lo passiamo, poi lui ci ripassa, cerchiamo di resistere, la lavatrice sta facendo la centrifuga a 15000 giri, teniamo lo spi, ci crediamo, ci proviamo, ma niente da fare, vincono Alberto Nicolo' e il suo equipaggio e noi secondi.
Grazie come al solito ai fratellAzzi per l'invito e il divertimento (malgrado la falange) :-)

Tuesday, March 2, 2010

altri frappé


qui a lato il mio frappé di blog(s)




Monday, March 1, 2010

endecasillabo felino


vieni amica mia,
accarezzami il pelo morbido,
stropicciami tra le tue mani,
vieni amica mia,
ti squarto in due,
ti mordo e ti graffio,
ti faccio sanguinare,
vieni amica mia,
sono il gatto piu' cattivo del mondo!

Friday, February 26, 2010

spiffero

allenamenti segreti a Numana con il laser sb3 tra una stella olimpica e una stella del contender per la volvo cup che iniziera' settimana prossima.
tutti gli armatori si ostinano a non imbarcarmi.
io per vendetta, tremenda vendetta, spiffero ai quattro venti l'allenamento segreto.
quando arriveranno al mondiale a torbole e manchera' un prodiere ahhhhhhh come elemosineranno la mia presenza!!!
e il mio cachet sale: ora è 130 € al giorno + 1 panino alla frittata per prova

Thursday, February 25, 2010

la coppa di mario

rieccomi!!!!!
vi sono mancata?
a me il blog è mancato molto ma l'inverno, oltre al parabrezza, tende a ghiacciarmi un po' i piedi e la mente.
e ora son qui.
non che abbia molto da scrivere ma sono qui.

ho passato il mio tempo a lavorare (tanto), infornare biscotti (pochi ma molto buoni), snowboardare (troppo poco), ricamare (per niente, ma mi sarebbe piaciuto), fare pilates (mai abbastanza).
ho fatto anche una regata a sanremo su Pi Greco, l'elan 31 del mio prof di fisica dell'universita'. bocciata all'universita', ma promossa in barca. sono soddisfazioni queste :-)

durante la mia assenza si vocifera che ci sia stata anche una america's cup ma non l'ho seguita per niente. un po' perche' già da mesi mi ero stancata delle news di farevela che parlavano piu' di tribunali che di mare, un po' perche' una america's cup senza louis vouitton perde tanto fascino, un po' perche' al pomeriggio ero a lavorare e non ho potuto vedere niente alla tele.
comunque questo Sig. Ing. Contenderista qui, Mario Caponnetto, l'america's cup l'ha fatta e l'ha pure vinta e volevo fargli i complimenti.


eh questi contenderisti!!! :-)
























pubblicita': mario sul suo contender usa una elvstrom!

PS: ho attivato la moderazione dei commenti, quindi se scrivete che non vi sono mancata e non vi siete nemmeno accorti della mia assenza non vi pubblico!

Tuesday, February 9, 2010

trans lac en du'

intervista al tailer piu' avvinazzato del mondo :-)

Friday, February 5, 2010

un bel racconto

tra la neve, il lavoro, il veterinario, il traffico, il sonno, il pilates e quant'altro non sono ispirata a scrivere.
invece Antonio Lambertini, amico di vela e di sci, scrive un bel racconto del suo mondiale contender in australia.
enjoy!

Thursday, January 21, 2010

nonno Fermo

























ho trovato in internet questa bellissima foto di mio nonno Fermo e questa recensione del libro che scrisse e mi sono commossa un po'.

BENAGLIO FERMO. Quel cacciator del bosco… Milano, ed. de “Il Cacciatore Italiano”, 1939. Cm. 18, pp. 244 (4). Con 12 tavole f.t. Leg. del tempo in mezza tela con punte. Ceresoli: “Edizione originale. Raccolta di 22 bozzetti di caccia di questo autore che prometteva molto alla letteratura venatoria. Fermo Benaglio, impiegato bancario, cacciatore e cinofilo, dopo aver svelato in questo libro il suo animo di poeta, cade in Sicilia nel Dicembre 1942, durante l’ultima guerra. E’ uno dei libri di caccia più belli che siano stati mai scritti. Non comune. L."


il nonno mori' nel 1942, lontano dalla sua famiglia, dalle sue montagne e dai suoi cani.
avrei tanto voluto conoscerlo.

Tuesday, January 12, 2010

contender worlds 2010 - Brisbane

congratulazioni a Jono Neate, campione del mondo contender 2010!

bravissimi Andrea Bonezzi e Christoph Homeier* che hanno reso questo mondiale molto emozionante per chi da questa parte del mondo seguiva il campionato via twitter.


* anche Christoph è un vegetarian sailor. Conosco solo 5 vegetarian sailors: Gioz, Christoph, Alberto, il Giro ed io. Gioz, si sa, è bravissimo; Christoph ha appena dimostrato di che pasta è fatto; Alberto è vicecampione italiano fun; il Giro non lo so (a dire il vero l'ho sempre visto ciapinare attorno alle barche, ma non l'ho mai visto sopra ad una barca); io sono vicecampiona italiana protagonist e futura campiona snipe. . insomma, modestamente, siamo pochi ma buoni :-)

Monday, January 11, 2010

contender worlds 2010 - Brisbane

meno male che non sono la' (disse la volpe all'uva) perche' e' un mondiale da angina pectoris.
a due prove dalla fine i primi tre sono impacchettatissimi, come me questa mattina sulla tangenziale nord:

1 Christoph Homeier
GER551
Schroeder
18.00

2 Andrea Bonezzi
ITA11
Ronstan
19.00

3 Jono Neate
AUS2323
20.00

domani mattina sapremo come va a finire.
forza andreone!!!!

http://www.contenderworlds2010.com/

Thursday, January 7, 2010

si ricomincia

6.45 suona la sveglia, salto giu’ dal letto, mi lavo, mi vesto, faccio colazione, il latte di soia è scaduto, mi trucco cercando di coprire le occhiaie da procione, cappotto, borsetta, crocchette dei gatti, gratto-gratto-gratto e rigratto il ghiaccio dal parabrezza, apro il cancello, ingrano la retro, sgaso e parto.
Mi schianto contro il cancello.

Un nuovo anno da ragionier fantozzi e’ cominciato.